Salta al contenuto principale

Elezioni comunali 2016: un passo indietro per la comunità LGBTQI?

Di 7 Maggio 2016Nessun commento
Il simbolo della Rete RE.A.DY.

Il simbolo della Rete RE.A.DY.

l’associazione Centaurus apprende con sgomento l’adesione di diversi candidati alle elezioni comunali di Bolzano, tra cui due candidati a sindaco, ad un documento redatto da Generazione Famiglia LMPT Bolzano che chiede l’uscita della Città di Bolzano dalla Rete RE.A.DY.
La Rete RE.A.DY è una rete di pubbliche amministrazioni in tutta Italia che si impegnano a combattere le discriminazioni delle persone lesbiche, gay, bi- e transessuali. Consideriamo l’ipotesi di un’uscita di Bolzano dalla Rete RE.A.DY come un passo indietro per la Città, per la comunità e la tutela dei Diritti civili.

>> alcuni firmatari hanno pubblicato la loro adesione su Facebook